Seleziona una pagina

La gestione finanziaria e la sua continua evoluzione.

La gestione finanziaria delle società negli ultimi anni ha subito parecchie modifiche. Oggi vi sono finanziamenti a tasso basso, venduti dalle banche o finanziarie come occasioni. Il ricorso al credito potrebbe quindi sembrare più semplice ma non sempre è così.

La nostra esperienza con tante realtà, più o meno grandi, ci porta infatti ad osservare l’esistenza di infinte “variabili” e di risvolti non sempre considerabili.

Diviene quindi essenziale, per una proficua gestione finanziaria, capire quali sono gli strumenti adatti ma anche saper costruire un percorso su misura.

La gestione finanziaria e la sua organizzazione non dovrebbe mai creare scompensi o “disallineamenti”. Sia tra flussi finanziari connessi al pagamento del debito, sia ai flussi finanziari riconducibili all’attività di investimento.

Diventa quindi importante comprendere l’attività da finanziare e il finanziamento collegato nelle sue due linee principali:

  • Attività a breve termine, ossia investimenti che creano da subito un ritorno di denaro e finanziati con strumenti di credito a breve durata.
  • Attività a medio/lungo termine per investimenti in infrastrutture, immobili e fattori produttivi pluriennali che creano un ritorno nel medio/lungo periodo e finanziati con strumenti di credito collegati alla durata del bene pluriennale.

Come ricorrere al credito in modo intelligente.

Il consiglio che a tutti i nostri clienti diamo è focalizzarsi su come collegare la durata del finanziamento alla durata dell’investimento.

Una volta compreso il tipo di attività/investimento da finanziare, si deve prendere coscienza di quali sono le leve per contrattare un tasso migliore e corretto, rispetto al proprio livello di rischio di insolvenza e capacità di rientro dei propri debiti finanziari.

Per alcuni potrebbe essere un passaggio scontato ma l’esperienza ci porta verso altre situazioni. Per assenza di esperienza o per la difficoltà di interpretare correttamente gli strumenti di finanziamento proposti.

Gli elementi essenziali sui quali basare una trattativa dovrebbero essere:

1) verifica della propria posizione creditizia in centrale rischi messa a disposizione dalla Banca d’Italia.

Le società hanno quindi un primo strumento di contrattazione importante con le banche che riguarda il “voto” o il “livello di rischio di insolvenza”. Elementi di valutazione che derivano dalla centrale rischi e che mette a disposizione della società finanziatrice informazioni sulla propria posizione creditizia e  sull’indebitamento verso gli istituti di credito.

2) verifica dell’indice DSCR debit service coverage ratio, uno strumento che consente di valutare la sostenibilità dell’indebitamento in ottica prospettica, rapportando il cash flow prodotto dall’impresa, con gli impegni finanziari assunti in termini di quota capitale ed interesse, oggetto di rimborso nell’orizzonte temporale considerato.

Ricordiamo che un valore di tale indice superiore a “1” dimostra che la società sarà in grado di affrontare gli impegni finanziari per restituire il debito concesso.

3) predisposizione di un business plan costruito ad hoc  che è un documento essenziale, soprattutto per investimenti relativi all’inizio dell’ attività di impresa. Tale strumento sostiene inoltre un duplice effetto:

• dare all’imprenditore l’idea della possibile evoluzione del proprio investimento e dell’attività svolta;

• dare al soggetto finanziatore l’idea che l’imprenditore ha consapevolezza della futura evoluzione della propria attività e soprattutto della sua futura capacità di far fronte con i propri flussi finanziari, al debito verso le banche.

 

Favicom Ornella Corocher 2019

COROCHER • ORNELLA & ASSOCIATI

Lo Studio Corocher Ornella & Associati è un team di oltre 20 professionisti che assiste imprenditori e manager in tutti gli aspetti cruciali connessi alla gestione aziendale e del patrimonio personale.

Studio Corocher Ornella commercialista Treviso VENETO

Un team di esperti sempre pronto a dare risposte dettagliate in un contesto tributario in repentina evoluzione ed in uno scenario socio-economico dai continui cambiamenti.

SCARICA GRATIS LE NOSTRE SCHEDE INFORMATIVE

Entra in contatto con noi.

Un team di oltre 20 professionisti assolutamente referenziati è a tua disposizione per aiutarti in tutti gli aspetti cruciali della gestione aziendale e del patrimonio personale.

Approccio multidisciplinare e formazione continua.

Lo Studio C. Corocher – G. Ornella & Associati garantisce assistenza fiscale, societaria, contrattuale, commerciale, finanziaria, patrimoniale, tributaria, amministrativo-contabile, in operazioni straordinarie e nella costituzione e gestione di Trust.

Una specifica divisione dello studio è inoltre totalmente dedicata alla consulenza del lavoro in tutte le sue declinazioni, compreso il servizio di elaborazione dei cedolini mensili e dei relativi adempimenti.

Nell’ambito della gestione di aziende con filiali estere, lo studio intrattiene infine consolidate relazioni nazionali ed internazionali, con studi legali, società di consulenza, istituti di credito, società fiduciarie e società di revisione.

Lo studio è inoltre Partner Sole 24 Ore, ha una certificazione Sistema di Gestione per la Qualità ISO 9001:2015 e grazie al numero di aziende gestite, mette a disposizione dei propri clienti sale riunioni con apparati per audio/video conferenze o Webinar.